Con un tempo di 1.35.820, due decimi più veloce di Sebastian Vettel, Hamilton è finalmente riuscito nell’intento di togliere almeno una pole position alle Red Bull, e a riscattarsi parzialmente degli errori compiuti nelle scorse gare. La Mclaren ha confermato la sua competitività anche con Jenson Button, che si è piazzato in terza posizione. Quarto Webber, mentre le Ferrari di Massa e Alonso si sono qualificate rispettivamente in quinta e sesta posizione.

Nella prima manche, la Red Bull ha adottato una strategia particolare, utilizzando da subito le gomme Super Soft: questo perchè, come è stato spiegato in seguito, la scuderia anglo-austriaca ha deciso di preservare tutti i set di gomme Soft, per avvantaggiarsi nella gara, in cui si prevede un alto degrado delle gomme. In Q2, invece, da segnalare è la brutta prestazione di Schumacher, che non è entrato nella top ten, a differenza del compagno di squadra Rosberg, che in Q3 ha ottenuto la settima posizione.

Lewis Hamilton, appena sceso dalla sua monoposto, non ha fatto nessun cenno di soffisfazione, nè addirittura, ha sorriso durante le foto di routine: concentrazione in vista del colpo grosso domani? Intanto Alonso, nelle interviste, commentava cupo la sua prestazione. In questa gara il pilota spagnolo utilizza una nuova ala, che però non sembra rendere, visto che il compagno di squadra Massa, normalmente dietro e a distanza da lui, gli è stato davanti; alla domanda di una giornalista: “E la nuova ala?”, lui ha risposto: “Sono sesto”, non nascondendo quindi la propria delusione.

Intanto la FIA ha emesso un comunicato di investigazione per Vettel, che prima del suo ultimo giro, per rientrare ai box e cambiare la posizione delle sue gomme, ha tagliato una chicane. A presto gli aggiornamenti.

Photo courtesy of F1 journalist Kate Walker. http://www.f1katewalker.com

 

Informazioni su IlariaF1

Hey! I'm Ilaria, an 18 years old student from Italy :)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...