Questo pomeriggio, verso le 17:30, Felipe Massa ha partecipato alla tradizionale chat che ormai ogni anno la Scuderia italiana organizza per rispondere alle tante domande dei tifosi. Immediatamente, dopo i consueti saluti ed i complimenti per l’emozionante duello con Lewis Hamilton, oggetto anche di una domanda a cui egli ha risposto di essersi divertito ma anche di essere dispiaciuto per non averlo superato, in molti hanno incominciato a chiedergli informazioni riguardo la sua ultima gara, il miglioramento della vettura ed il comportamento assunto dalla FIA in questi ultimi GP: ” A Silverstone ho notato diversi miglioramenti sulla monoposto, questo è molto importante in vista della seconda parte di campionato e anche per il 2012. Credo che le buone prestazioni siano derivate non tanto dalle nuove mappature quanto dagli aggiornamenti portati in questo week-end: la deportanza non era più concentrata nella zona dei freni, poco utilizzati nella pista inglese, ma in maggior parte nelle altre zone della macchina, e questo ci ha sicuramente aiutato nelle curve veloci. Purtroppo in gara, nelle prime fasi, ho urtato un detrito che ha danneggiato la vettura, così ho perso il ritmo e non sono potuto andare oltre il quinto posto, anche se stavo duellando per una posizione migliore. Non credo però che la battaglia con Hamilton sia stata scorretta, in alcune occasioni, come a Monaco, è stato giusto che la FIA l’abbia penalizzato, ma in questo caso penso che sia stato un semplice duello. Tanti accusano la direzione gara di rovinare questo sport, indubbiamente per i fans capire il funzionamento di diffusori soffiati e  mappature di motore è difficile, anche per noi lo è, e modificare continuamente il regolamento certo non aiuta”. Felipe era anche molto soddisfatto per il comportamento delle gomme dure, non utilizzate però in gara: ” Questa è stata l’unica corsa in cui le dure funzionavano veramente bene, infatti ho ottenuto il terzo tempo nella Q1, a un decimo dal migliore; a Barcellona la situazione era completamente diversa”. Piccola parentesi dedicata a Rober Kubica: ” Ricordo ancora il duello di Fuji 2007, molto divertente per i tanti sorpassi e soprattutto perchè la spuntai io; Robert ci manca molto, non è bello correre senza di lui, mi auguro che torni perchè è fortissimo, veloce e combatte sempre”.

In conclusione alcuni pensieri in vista delle prossime gare, prima tra tutte quella sulla pista del Nurburgring: ” Mi piace molto correre lì, ho già ottenuto diversi podii, tra cui uno amaro nel 2007 dove ebbi una lotta con Fernando e in seguito anche un “divertente” confronto con lui. Penso sempre alla vittoria e sono molto motivato. Per quanto riguarda il GP di Budapest, quando corro non penso a cosa mi è accaduto nel 2009, piuttosto mi piace incontrare tutte le persone che mi hanno aiutato in un momento così difficile”.

 

 

 

 

 

Informazioni su IlariaF1

Hey! I'm Ilaria, an 18 years old student from Italy :)

Una risposta »

  1. Andre96 scrive:

    e bravo Massa.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...